Scuola Arcobaleno - Via del Casaletto 580 Roma - tel.: 06.5803231 - scuolaarcobalenocasaletto@gmail.com

  • c-facebook
  • Twitter App Icon

Verso la prima...

Ritmo

 

 

I cicli didattici

 

Nel senso del ritmo, va anche intesa una delle principali caratteristiche della nostra pedagogia: la suddivisione delle materie in cicli che si alternano nel corso dell’anno didattico: il ciclo letterario e quello scientifico. Ogni ciclo comprende materie che, per affine qualità, tendono ad impegnare determinate forze che agiscono nell’apprendimento. Nel ciclo letterario sono comprese: lingua italiana, storia, storia dell’arte, botanica, zoologia, anatomia. Nel ciclo scientifico: matematica, geometria, geografia, fisica, chimica, mineralogia. La durata del ciclo, ma ciò può variare secondo le esigenze di ogni classe, è di circa quattro settimane. In questo arco di tempo il bambino ha la possibilità di aderire e di immergersi completamente in specifici ambiti didattici, potendo approfondirli e dedicarvisi, senza improvvisi strappi o illogici passaggi, ma anzi trovandovi giovamento per la propria concentrazione ed equilibrio. L’esperienza di questi anni ha mostrato che, nel riprendere puntualmente materie precedentemente lasciate, esse non solo non vengono dimenticate dai bambini, ma in qualche modo risultano “avanzate”, essendo state metabolizzate ed avendo attraversato un processo di maturazione proprio per il fatto di essere rimaste per un certo periodo in “sonno”. Inoltre, i suddetti cicli non vanno rappresentati in modo statico, frammentario, ma, per rendere l’immagine, come una dinamica rappresentazione teatrale in cui i personaggi (le materie) alternativamente diventano protagonisti mentre altri rimangono sullo sfondo, sempre però intervenendo e interagendo nella storia, che nel nostro senso è la unità della conoscenza. Attraverso l’alternanza rimangono sempre presenti e attive le discipline artistiche, che, come già detto, svolgono la funzione di animare ed equilibrare l’intero svolgimento didattico. Lo stesso vale per la lingua straniera (inglese e dalla IV classe anche spagnolo).

 

 

Grafica ed Euritmia